sabato 7 settembre 2013

Lo smalto semipermanente rovina le unghie?

Sveliamo l'arcano e troviamo la risposta alla domanda più gettonata! "Lo smalto semipermanente fa male alle unghie?"


Dopo aver scritto vari articoli sullo smalto semipermanente, ho ricevuto tantissime domande e richieste d'informazioni ma, in assoluto, tutte avevano solo un'unica preoccupazione, ovvero la salute delle unghie.

Purtroppo viviamo un momento particolare nel mondo nails, molte si improvvisano onicotecniche pur non avendo frequentato scuole e non avendo esperienza. Sul web e nei vari store, poi, si trovano prodotti scadenti e non certificati che espongono al rischio di infezioni ed altro.

Non si sa davvero di cosa o di chi fidarsi, di conseguenza c'è un giusto allarmismo ma è necessario sfatare falsi miti!

lo smalto semipermanente rovina le unghie?

Spesso si pensa che lo smalto semipermanente rovini le unghie, in realtà quando ciò accade la causa è da riscontrare in una rimozione non corretta piuttosto che nell'utilizzo o nell'applicazione del semipermanente stesso.

Avere le unghie graffiate, rovinate, bucate o arrossate dopo aver rimosso lo smalto è chiaro indice di qualche errore commesso perché, è il caso di ripeterlo, lo smalto semipermanente di per sé non rovina le unghie, non le indebolisce e non crea infezioni.

La giusta obiezione che potrebbe esser posta è come faccia io ad esser sicura di quanto affermo.

Le ragazze che mi conoscono già da un po' sanno che non faccio mai affermazioni gratuite o superficiali e che tutti i consigli che fornisco nel mio piccolo sono sempre il frutto di studi approfonditi, test ed esperienza personale.

In questo caso, vista la delicatezza dell'argomento, voglio esser ancor più scrupolosa aggiornando questo articolo.

Ho partecipato alla conferenze tenute da Mr. Doug Schoon il 14-15 settembre 2014 a Roma, l'ho ascoltato attentamente ed ho posto tutte le domande del caso.

Chi è Mr. Doug Schoon?

È un ricercatore scientifico con esperienza più che ventennale nel settore dell'industria cosmetica. Considerato a livello mondiale come uno dei maggiori conoscitori di unghie naturali. Autore del libro "Nail structure and product chemistry", un vademecum sulle unghie.

Per chiunque fosse interessata, il luminare terrà due nuove conferenze a Roma il 27 - 28 settembre 2015.

Quel che pensavo è stato confermato da Mr. Doug Schoon in persona. Non so voi, io se proprio dovessi dar fiducia a qualcuno non potrei mai pensare a personaggio di maggior fama e riconosciuta competenza.

Quali sono i reali fattori di rischio per la salute delle unghie quando ci accingiamo a stendere uno smalto semipermanente? Ecco alcuni esempi:
  • usando lima o buffer in maniera scorretta durante la fase di preparazione si corre il rischio di danneggiare l'unghia
  • usando prodotti scadenti e non certificati potrebbero svilupparsi allergie ed altre problematiche serie
  • usando strumenti non sterilizzati potrebbero svilupparsi infezioni
  • stendendo e rimuovendo ripetutamente lo smalto semipermanente (diciamo più volte a settimana) si corre il rischio di stressare l'unghia
Come vedete è possibile subire danni in situazioni correlate allo smalto semipermanente ma di certo non possiamo accusare "lui" di esser dannoso.

Piuttosto, per risolvere ogni dubbio, basta rivolgersi a marchi certificati ed a veri professionisti.

Lo smalto semipermanente di certo non fa più danni dello smalto normale e, se ben applicato, non crea alcun problema.

Rispondo quindi alla domanda affermando che lo smalto semipermanente non è dannoso, regala una manicure perfetta e, contrariamente a quanto si possa pensare, utilizzando i prodotti giusti aiuta anche a fortificare e nutrire le unghie.

Voglio sottolineare che causa d'indebolimento dell'unghia potrebbe esser il solvente usato per rimuoverlo, quindi sconsiglio l'applicazione e la rimozione ripetute più volte nella stessa settimana, a maggior ragione se non ci si rivolge ad un personale qualificato.

Faccio sempre un esempio: l'onicotecnica o l'estetista sono come i dottori, permettereste mai ad un non dottore di curarvi?

Per tutte la altre informazioni riguardo alla cura ed alla salute delle unghie vi rimando alla GUIDA MANICURE

8 commenti:

  1. ottimo post cara ^_^ ti auguro un buon inizio di settimana :)

    RispondiElimina
  2. fantastico post cara
    xoxo
    buona giornata

    RispondiElimina
  3. grazie sempre per tutte le info che ci dai :*

    RispondiElimina
  4. ottimi consigli! da quando uso anche io fare il semipermanente da sola non ho mai avuto problemi di alcun genere...ma seguo scrupolosamente tutto quello che hai appena descritto!

    RispondiElimina
  5. Assolutamente chiara ed esaustiva, grazie era anche una mia domanda

    RispondiElimina
  6. ottimi consigli!
    se ti va passa da me: http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina

Ciao! Usa questo spazio per commentare o fare domande, ti prego però di NON INSERIRE LINK. Seleziona l'opzione "Inviami notifiche" in basso a destra per ricevere le notifiche di nuovi commenti a questo post.